Date Autoemoteca



Home
Home page
6 ottobre: Giornata Nazionale Fidas

Il 6 Ottobre connettiamoci al dono!

In occasione della Giornata Nazionale Fidas verrà presentata ufficialmente Blood Up, l’applicazione FIDAS per smartphone e tablet, creata per sensibilizzare alla donazione di sangue, fornire le informazioni per avvicinare i non donatori (le informative di legge, le corrette prassi, le indicazioni per la donazione), segnalare i servizi trasfusionali e le unità di raccolta presenti sul territorio nazionale indicando quelli più vicini in base alla funzione di geolocalizzazione. Blood Up inoltre sarà collegato al sito fidas.it e alla pagina facebook di FIDAS in modo da fornire in tempo reale notizie e aggiornamenti riguardanti le attività associative. Un apposito “termometro” indicherà le regioni in cui si registrano carenze o eccesso di emocomponenti ed inviterà quanti sono connessi in una determinata zona a donare previa verifica dei requisiti necessari. L’applicazione sarà scaricabile dall’AppStore (anche tramite il QRcode presente sull’immagine).

 
7^ Traversata della solidarietà FIDAS - Il Video

 
VII Traversata della solidarietà


 

Si è conclusa ufficialmente con la premiazione di ieri sera, 28 luglio, la "VII Traversata della Solidarietà" organizzata dall'Adspem Fidas, che nella mattinata di domenica ha visto oltre cinquanta nuotatori provenienti da tutta Italia, e un gruppo di atleti della Special Olympics, attraversare a nuoto lo Stretto di Messina. La traversata rappresenta la fase conclusiva del Fidas Coast to Coast, il progetto promosso dalla Fidas nazionale che, nel mese di luglio, ha visto due barche a vela partire rispettivamente da Imperia e Trieste e attraversare tutta l'Italia, per poi ritrovarsi a Reggio Calabria il 27 luglio, giorno in cui è partita la due giorni dedicata allo sport per promuovere la donazione del sangue. Oltre l'attraversamento a nuoto dello Stretto, nelle giornate di sabato e domenica, presso l'Hotel Regent, sono stati organizzati dai giovani della Fidas dei tornei di beach volley e ping pong, che hanno registrato una grande partecipazione.

La serata conclusiva ha visto la premiazione di tutti i partecipanti alle attività promosse dall'Adspem-Fidas: la presidente Adspem-Fidas di Reggio Calabria, Caterina Filippone Muscatello, ha consegnato delle targhe ricordo dell'evento: destinatari, il Prefetto Vittorio Piscitelli, il presidente nazionale Fidas Aldo Ozino Caligaris, la Polizia di Stato, i Carabinieri, il comune di Villa San Giovanni, il presidente Coni Calabria Mimmo Praticò, la Lega Navale Milazzo, la Lega Navale Reggio Calabria, la Capitaneria di Porto Reggio Calabria, la Lega Navale Villa San Giovanni, l'attore di "Un posto al sole" Luca Seta, che ha affiancato i giovani Fidas nella due giorni di sport, il presidente regionale Adspem-Fidas Saverio Mannino e il Gruppo giovani Adspem.
Sono stati poi premiati i vincitori dei tornei sportivi: il torneo di beach volley è stato vinto dai Giovani Avvocati di Reggio Calabria, mentre per il ping pong la coppia formata da Sebastiano Ambra ed Emanuele Coco. Sono stati premiati, per la partecipazione, anche i Giovani Commercialisti reggini.
La premiazione è stata conclusa dalle parole del presidente nazionale Fidas, Aldo Ozino Caligaris, che ha ringraziato tutti coloro che "con ore di sonno perdute e tanto impegno" hanno reso possibile la realizzazione della traversata. "Concludiamo Fidas Coast to Coast – ha detto – evento che ha visto tanta passione, partecipazione e impegno. Le idee sono state realizzate con le braccia delle tante persone presenti. Le idee camminano grazie a loro".

 
Giovedì 25 luglio la presentazione della VII TRAVERSATA DELLA SOLIDARIETÀ FIDAS

Si svolgerà giovedì 25 luglio alle 11.00 presso la Prefettura di Reggio Calabria, in Piazza Italia, la conferenza stampa di presentazione della Traversata della Solidarietà FIDAS.

Giunto alla settima edizione, l’evento promosso da FIDAS Nazionale, FIDAS Calabria e ADSPEM FIDAS di Reggio Calabria, è l’appuntamento consolidato dei donatori di sangue che attraverseranno le acque tra Scilla e Cariddi per ricordare l’importanza di un gesto responsabile, anonimo, volontario e gratuito a favore dei tanti cittadini che necessitano di terapie trasfusionali.

Gli oltre 460 mila donatori FIDAS (dati del 2012) hanno contribuito al raggiungimento del fabbisogno nazionale di sangue ed emocomponenti con oltre 425mila unità, assicurando la riuscita dei 9000 eventi trasfusionali quotidiani a favore dei cittadini del nostro Paese. Per continuare a diffondere il messaggio della donazione, rivolto in particolare alle donne, ai giovani e ai nuovi italiani, FIDAS ha organizzato per il mese di luglio la 1° edizione del FIDAS Coast to Coast: due barche a vela, partite domenica 7 luglio rispettivamente da Imperia e da Trieste, hanno abbracciato l’Italia attraverso percorsi paralleli per incontrarsi a Reggio Calabria proprio il 27 luglio alla vigilia della VII edizione della Traversata della Solidarietà.

Dopo aver raggiunto 41 porti in 14 regioni italiane, gli equipaggi dei volontari FIDAS si daranno appuntamento nel capoluogo calabrese con i volontari e con tutti coloro che hanno accettato di sostenere il messaggio. Due i testimonial dell’evento: Maria Grazia Cucinotta sarà la madrina della Traversata ed accoglierà i nuotatori all’arrivo sulla spiaggia di Cannitello, mentre Luca Seta, già protagonista di 7vite e Un posto al sole, affiancherà i giovani FIDAS che animeranno la due giorni con i tornei di beach volley e ping pong.

A presentare l’appuntamento reggino Caterina Filippone Muscatello, presidente dell’Associazione Adspem FIDAS di Reggio Calabria, il Prefetto di Reggio Calabria dott. Vittorio Piscitelli e il Presidente Coni Calabria dott. Mimmo Praticò ed i rappresentanti dei Comuni di Reggio Calabria e di Villa San Giovanni, della Provincia di Reggio Calabria e della Regione Calabria che hanno patrocinato l’evento. Interverranno anche i rappresentanti della Capitaneria di porto di Reggio Calabria, il Presidente Lega Navale Reggio Calabria Sud dott. Antonino Caratozzolo e coordinatore delle leghe dello Stretto Giuseppe Vetere.

“La Traversata della solidarietà vuole essere un evento corale – ha sottolineato il presidente nazionale FIDAS Aldo Ozino Caligaris – che coinvolga non solo i donatori di sangue, ma tutti i  cittadini che ancora non sono sensibili a questo alto gesto di volontariato.”

Nelle acque dello stretto, infatti, domenica 28 luglio si cimenteranno anche i giovani commercialisti e i giovani avvocati reggini, gli atleti del Centro Sportivo Nuoto dell’Arma dei Carabinieri, le Fiamme Oro della Polizia di Stato e la campionessa italiana nuoto paralimpico Anna Barbaro dell’Associazione AVesd con Noi RC.

 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 Succ. > Fine >>

Pagina 11 di 14